venerdi 01 ottobre 2010 - ALPINISMO DI IERI - OGGI - DOMANI

venerdi 01 ottobre 2010

Auditorium F. Melotti - MART

ore 20,30

 

ALPINISMO DI IERI - OGGI - DOMANI

Tavola rotonda tra grandi alpinisti

 

moderatore

Roberto Mantovani:

Giornalista e scrittore, si occupa con dedizione e competenza di cultura alpina e di alpinismo. Ha diretto a lungo La Rivista della Montagna e poi, nelle ultime stagioni ha preso le redini dei numeri speciali di Alp. Affermato storico dell'alpinismo, è autore e curatore di numerose pubblicazioni per diverse case editrici: Mondadori, De Agostini, White Star, Cda, Priuli & Verlucca, Eventi & Progetti. Inoltre, negli anni '80 e '90 ha curato l'intera sezione alpinistica di ben tre edizioni della grande enciclopedia La Montagna di De Agostini. Da due anni è collaboratore della trasmissione Montagne di Rai 2.

 

Intervengono:

Fausto De Stefani, Manolo Maurizio Zanolla, Maurizio Giordani, Mariano Frizzera, Giuliano Stenghel

 

Vie su roccia e ghiaccio: paragrafi e capitoli del grande libro dell'alpinismo

Ripercorrere una via significa rileggere e capire la personalità di chi l'ha tracciata, intuire le idee, collegarle col contesto culturale del periodo in cui è stata tracciata.

Pareti, creste, guglie e pilastri che hanno visto le gesta degli scalatori rappresentano le fonti primarie della storia dell'alpinismo: i segni del passaggio dei primi salitori sono spesso in grado di far luce su vicende mai raccontate sino in fondo.

Ma quanti, tra gli arrampicatori di oggi, sono in grado di rileggere la storia del passato sul grande libro della montagna?

 

Passione, carriera alpinistica e professione

Dagli entusiasmi iniziali alla maturità alpinistica: un cammino difficile.

Come vivono il loro quotidiano in montagna gli scalatori di punta?

L'arrampicata, per loro, è ancora una passione bruciante o tende a trasformarsi in routine?

 

Diventare protagonisti

Scoprire di essere dei fuoriclasse: orgoglio e responsabilità.

Cosa succede, quando ci si accorge di essere diventati dei modelli di riferimento nell'ambiente degli alpinisti?

Oggi  l'etica e la coerenza sono ancora dei temi sensibili per chi vive ai vertici dell'alpinismo?

 

Fare i conti con il passato ed inventare il futuro

Rapportarsi alle grandi imprese dei predecessori e immaginare un nuovo cammino.

La consapevolezza e la difficoltà di continuare una storia lunga e difficile è un argomento che riguarda solo le elites?

 

Dalle Dolomiti all'Himalaya e alla Patagonia

Dopo le montagne di casa, l'affaccio alle grandi cime del mondo.

Esiste ancora, nelle giovani generazioni, il sogno dell'alpinismo in terre lontane?

La facilità con cui oggi si affrontano i viaggi transcontinentali ha addormentato la sete d'avventura?