Domenica 11 ottobre 2009 Monte Valpiana - Cima Setole

Domenica 11 ottobre 2009
Monte Setole e Monte Valpiana

Gruppo del Lagorai

Escursione che si svolge prevalentemente fuori da sentieri segnati in ambiente poco frequentato dall'escursionismo classico, a cavallo della Val Calamento a Ovest, la Val Campelle e Montaln a Est.
Dal Passo Manghen m. 2.047, si prende il sentiero n. 322 fino alla Forcella del Frate m. 2.230 (ore 0.40), proseguendo sotto le pendici sud orientali del Monte Ziolera si arriva alla Forcella omonima m. 2.253 (ore 0.50). Dalla forcella si continua, sempre con il sentiero 322, fino alla quota m. 2.278 dove lo si abbandona (ore 0.20 ). Ora si prosegue in direzione Sud fino a un bivio a quota m. 2.306 (ore 0.20), dove un sentierino scende direttamente ai laghi delle Buse di Ziolera. Si sale la cresta Nord-ovest del Monte Valpiana e, con un sentiero di guerra intagliato nella roccia, si raggiunge la cima del Monte Valpiana m. 2.368(ore 0.40). Dalla cima ora si scende, tenendosi sul versante della Val Montaln, con qualche tratto ripido, fino a raggiungere la F.lla Maddalena m. 2.143 (ore 0.30).
Dalla forcella ci si alza, aggirando qualche spuntone roccioso, fino al Monte Setole m. 2.208 (ore 0.20), ottimo punto panoramico. Dal Monte Setole, sempre in direzione Sud, si scende il costone seguendo i vari sentieri, che tagliano numerose trincee, fino ad arrivare alla Malga Valpiana m. 1.843(ore 0.20) proseguendo per tracce sui vasti pascoli si giunge alla Malga Cère m. 1.719 (ore 0.10), da poco ristrutturata e posto di ristoro come Agritur. Dalla malga si scende per la strada forestale fino a quota m. 1.600 (ore 0.20). Ora per mulattiera e tratti di strada forestale si arriva al parcheggio tra la Località Masetto e Malga Baèssa m. 1.290 (ore 0.50)

* Dislivello in salita: m. 500 circa in discesa: m. 1.200 circa
* Ore cammino: 5.30
* Difficoltà: E
* Quota di partecipazione: soci 16,00; non soci + 3,00

Orario:Ore 6,30 partenza pullman da piazzale ex ASM - Via Manzoni - ROVERETO