CIMA BOAI Redival - Peio

26 luglio 2009

Cima Boai

Val di Peio

Panoramica cima sulla parte orientale della catena del Redival.


Dalla località Belvedere, poco sopra Peio Fonti, a quota m. 1.345 inizia l'escursione. Per sent. n. 126 a tratti ripido, a tratti pianeggiante, si segue il torrente fino al limite del bosco, poi girando a destra si raggiunge malga Comasine a quota m. 2.088. Poco dopo la malga si possono osservare alcuni larici monumentali di oltre 600 anni.
Attraversato il torrente in direzione sud, si prosegue per il vallone Comasine, lungo i prati di malga Mason fin sotto il Colle Boai che si raggiunge a quota m. 2.582.
Da questo punto si staglia la facile cresta che in 30 minuti porta alla vetta a quota m. 2.685.
Stupenda è la visuale sul gruppo del Vioz, Taviela, S. Matteo, Cevedale, Cima Venezia, Presanella, Busazza, ecc.
Ritornando fino al Colle Boai, si prosegue in direzione sud, sentiero n. 4, sul versante della Val di Sole che porta al Passo del Tonale.
Possibilità di fermarsi al Colle Boai per quanti si sentono stanchi e preferiscono non raggiungere la vetta.
Sempre sul sentiero n. 4, si raggiunge Malga Boai a quota m. 1.807, per poi proseguire su strada sterrata in direzione Fraviano (Vermiglio), ove attende il pullman.

* Dislivello in salita: m. 1.340 in discesa: m. 1.426
* Ore di effettivo cammino: 7.00
* Difficoltà: E

Equipaggiamento: adeguato alla quota

Quota di partecipazione: soci adulti 15,00
non soci + 3,00

Referente: Marco CAVALIERI

ISCRIZIONI IN SEDE ENTRO GIOVEDI' 23 LUGLIO 2009


Orario: Ore 6.00 partenza pullman dal parcheggio ex ASM - Via Manzoni