Sezione CAI - SAT di Rovereto
Attività della Sezione del 2017
Gruppi
Rifugi e Bivacchi
Archivio escursioni ed attività
Archivio Generale
116° Congresso SAT 2010
Incontri culturali
Home Rifugi e Bivacchi Rifugio Vincenzo Lancia.

Rifugio Vincenzo Lancia.

  • Immagini

SITO WEB

è on-line il nuovo sito web del rifugioLancia all'indirizzo:

http://www.rifugiolancia.it

PERIODO DI APERTURA RIFUGIO

 Il Rifugio Lancia, verrà aperto tutti i fine settimana  fino a marzo 2017 salvo eventuali difficoltà dovute alle condizioni meteorologiche che verranno rese note dal gestore il giovedì.  

 

Gruppo Pasubio
Localizzazione Alpe Pozza
Quota 1.825 m/s.l.m.
Comune Trambileno

posti inverno 4
Posti letto 60
Ristorante si
Bar si
Acqua calda no
Doccia calda si

Gestore Paolo Bortoloso - Via S. Antonio, 11 - 36030 S. Vito di
Leguzzano (VI)
Telefono gestore  347-1600846
Telefono rifugio    0464-868068
E-mail info@rifugiolancia.it

Apertura autunnale tutti i fine settimana fino domenica 06 novembre 2016

Accessi:

  • Da Giazzera (1.092 m.), per carrozzabile di circa 8 km; a piedi 2,30 ore;
    segnavia 101
  • Da Giazzera (1.092 m.), per il Monte Pazul e l’ Alpe Alba 2,45 ore;
    segnavia 132.
  • Dal Passo della Borcola (1.207 m.), per la malga Costa ; 3,45
    ore.segnavia 147-120
  • Dal Passo Pian delle Fugazze (1.162 m.),per l’alpe di Cosmagnon; 4,30 ore
    399-141-135-134-105
  • Da Valmorbia (649 m.) in Vallarsa, per il Sentiero F. Galli, Monte Corno
    Battisti; 4,00 ore; segnavia 122-102
  • Da Anghebeni (632 m.) in Vallarsa, per la Valle di Foxi; 4,00 ore;
    segnavia 102

Notizie generali :
Il rifugio Vincenzo Lancia è situato al limite
Nord-Ovest dell’ Alpe Pozze,
ai piedi del Col Santo , nel cuore del Pasubio a quota 1.825.
Di proprietà della S.A.T, Società degli Alpinisti Tridentini è dedicato
a Vincenzo Lancia , fondatore dell'omonima casa automobilistica ,
costruito sui resti di un’ ex costruzione austroungarica , fu
inaugurato il 28 ottobre 1939 .
Il Rifugio Lancia è l’ ideale punto d’ appoggio per gli innumerevoli
appassionati che salgono fin lassù per godere delle bellezze naturali
offerte da un paesaggio estremamente vario ed interessante.
In assenza di neve il “Lancia” fa da punto di riferimento ad un’ estesa
rete di sentieri perfettamente segnalati ed agibili che consente di
esplorare tutto il gruppo montuoso, da notare che la maggior parte dei
percorsi ricalca sentieri e mulattiere risalenti alla Prima Guerra
Mondiale; di conseguenza il paesaggio è fortemente condizionato dagli
eventi bellici risalenti all’ epoca. Un’ escursione nei pressi del
Rifugio Lancia offre inoltre la possibilità di rilevare interessanti
spunti sia geologici che botanici
Il rifugio dispone di 60 posti letto disposti in camere e camerate con
diverse soluzioni di posti. I soci CAI e SAT usufruiscono di uno sconto
del 50% sul pernottamento; ulteriore sconto per i soci giovani.

Autore/Referente Paolo Bortoloso 347-1600846